FederAnziani a SIBARI

LA MAGIA DI UNA VACANZA A COLORI

600 visitatori di FederAnziani ospiti del Minerva club Resort & Golf di Sibari.

Grande iniziativa del Minerva Club Resort Golf & Spa che dal 5 al 7 aprile ha ospitato una folta compagnia di circa 600 persone appartenenti all’associazione FederAnziani.
Infatti proprio nella splendida struttura turistica locata a Marina di Sibari, nel comune cosentino di Cassano all’ Ionio, i vertici dell’ associazione nazionale, il cui massimo rappresentante è il Presidente Roberto Messina, hanno deciso di tenere l’annuale Convention Nazionale di FederAnziani.
Durante la stessa, avutasi nel pomeriggio di sabato 6 aprile, il presidente Messina e il resto del direttivo hanno presentato le attività e gli impegni prossimi dell’ associazione.
Calorosissima l’accoglienza del proprietario della struttura ricettiva sibarita l’ingegner Luigi Sauve, accompagnata da un’ ottima organizzazione messa in atto dallo staff del villaggio.
Da sottolineare le parole di Sauve che considera l’iniziativa come un’occasione unica per permettere di far conoscere le bellezze della sua struttura, le ricche e varie attività da essa proposte ai visitatori, e soprattutto le bellezze del territorio della piana di Sibari.
Il fine ultimo consiste nel rilanciare il turismo sibarita, non limitandone la durata e il flusso ai soli mesi estivi, ma far si che possano ampliarsi i periodi di villeggiatura.
L’interesse nel conseguire simili obiettivi proviene da più fronti, come dimostra la stretta collaborazione tra strutture turistiche del territorio e amministrazione del comune di Cassano all’Ionio.
Sinergia confermata anche dalla partecipazione e dalle parole puntuali del Sindaco del comune cassanese Gianni Papasso e dal Presidente Onorario del C.O.T.A.J.           ( Consorzio Operatori Turistici Alto Jonio), Antonio De Septis.
Il tutto è stato arricchito ulteriormente dalla gradita presenza del vescovo della Diocesi di Cassano all’ Ionio, Monsignor Nunzio Galantino che ha salutato gli attempati visitatori definiti nel corso della Convention non comunemente e volgarmente anziani, ma “esperti di vita”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diario. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...